"Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso''. Nelson Mandela

La rivolta nella terra avvelenata

Posted: novembre 13th, 2013 | Author: | Filed under: ARTICOLI | Tags: , , , , , , , | No Comments »

terra-dei-fuochi-2di Alex Zanotelli – La Campania è una terra avvelenata e violentata. Perché la gente sta reagendo? Va ricordato che a partire dai primi anni ’90 – quando l’Italia non ha più potuto esportare e seppellire i propri rifiuti tossici in Somalia (a causa della caduta del regime di Siad Barre, con il quale intratteneva fruttuosi rapporti) – è stato deciso che l’industria del centro-nord poteva smaltire materiali tossici in Campania. Interessate soprattutto tre aree.

Il cosiddetto “triangolo della morte”, cioè la zona di Nola, Acerra e Marigliano, dove appunto molte persone stanno morendo di tumore a causa dei rifiuti. Il secondo è l’agro Aversano, in provincia di Caserta dove sono stati sversati anche i rifiuti tossici di Marghera. Ciò è avvenuto in virtù di un “contratto” siglato tra industria del nord e camorra. Nella partita c’è anche l’industria campana. La terza area è la “terra dei fuochi”, al nord di Napoli. Un territorio che comprende Giugliano, Villaricca, Frattamaggiore fino a Casal di Principe e oltre. Qui si è continuato a bruciare di tutto con quello che ne consegue per la salute pubblica. E qui, a Giugliano, si vuole costruire un inceneritore da 480 milioni di euro. Siamo al paradosso. Read the rest of this entry »


Grazie a tutti! Continuiamo a lavorare per la sesta edizione.

Posted: giugno 8th, 2012 | Author: | Filed under: ASSOCIAZIONE | Tags: , , , , , , , , , , , | No Comments »

 A tutti i contadini che ci hanno permesso di degustare i loro sudati vini in calice,
A tutte le famiglie e singoli che ci hanno inondato con le loro prelibatezze culinarie,
A tutti quei bambini attenti, curiosi e gioiosi e al loro teatro dei burattini,
A tutti i componenti de i Mostri che saranno pur mostri ma in fondo gentili,
A padre Alex, ai relatori e gli intervenuti per loro contributo alla riflessione sui temi della serata,
A Diego Bramato e Marcello Solazzo per l’installazione artistica e la gentilezza,
A tutti gli amici che nella maniera in cui hanno potuto hanno fatto la propria parte, Read the rest of this entry »


Appello della Tavola della Pace

Posted: gennaio 11th, 2011 | Author: | Filed under: GENERALE | Tags: , , , , , , | No Comments »

In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia e a 50 anni dalla prima Marcia per la pace Perugia-Assisi, la Tavola della pace invita a compiere due piccoli gesti per dare voce a chi non ha voce, per difendere i diritti umani, per non essere complici, per dire che le cose devono cambiare profondamente, perché ci sia un po’ più di giustizia, per liberarci dalla guerra e dallo sfruttamento, per rispettare la Costituzione, per costruire un’Italia migliore in un mondo migliore, per costruire una politica di pace.
1. Appendi alla tua finestra la bandiera della pace lasciandola ben visibile fino al 25 settembre 2011 quando si svolgerà la prossima Marcia, scattale una foto e inviala a redazione@perlapace.it ;
2. Firma la Dichiarazione di pace con cui si vuole ricordare a tutti che l’Italia deve ripudiare la guerra e lottare contro la povertà, tagliare le spese militari, investire sull’educazione, rispettare i diritti umani e prendersi cura della Terra.
La campagna Bandiere di pace è promossa dalla Tavola della pace, dalla Rete italiana per il disarmo, dall’Arci e da numerose altre associazioni.

Leggi:

BALCONI DI PACE di Alex Zanotelli

Il primo gennaio è stato la giornata mondiale della pace, un richiamo forte al nostro impegno perché ritorni a fiorire la pace sulla Terra.

“In piedi, costruttori di pace”, aveva gridato nel 1990 Don Tonino Bello nell’Arena di Verona, gremita di gente. Come mai oggi si parla così poco di pace in questo nostro paese, sia a livello ecclesiale che civile?In piedi, costruttori di pace, rimettiamo le bandiere della pace ai nostri balconi e impegniamoci per realizzare questo Sogno. Read the rest of this entry »