"Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso''. Nelson Mandela

La primaVERA maniFESTA 2016

Posted: giugno 23rd, 2016 | Author: | Filed under: ASSOCIAZIONE, COMUNICATI | Tags: , , , , , , , | No Comments »

loc web primavera2016Ritorna Sabato 25 giugno a Villa Baldassarri, un piccolo paese a nord di Lecce, nel cuore del borgo, la consueta e ormai attesa festa di comunità conosciuta come “La primaVERA maniFESTA: Autoproduzione, dono e ospitalità”. Quest’anno giunge alla nona edizione e da quasi un decennio l’idea di fondo che anima la manifestazione è quella di provare a sviluppare un percorso per formare una diffusa consapevolezza necessaria per la difesa del saper fare e di tutto quel patrimonio immateriale comunitario costantemente mortificato dal processo di omologazione del pensiero prodotto dall’economia dominante.

L’ARCI “lab. Omar Moheissi”, associazione promotrice, è convinta che «non ci sia modo più incisivo di generare cambiamento se non a partire dal basso, dalle comunità e dal loro livello di consapevolezza».

Ad arricchire l’evento in questa nona edizione ci sarà un laboratorio comunitario dell’autoproduzione del pane, previsto per il 24 di giugno, a partire dal primo pomeriggio. Un momento utile per riprendere il discorso della qualità della vita legata alle sue produzioni e, soprattutto, per rimettere al centro della nostra azione di tutela due vecchi forni comunitari sempre più in disuso e a forte rischio d’estinzione. Tutto il resto proseguirà Sabato 25.

Il programma della manifestazione è articolato. Partecipazione attiva della comunità e diverse associazioni hanno offerto il loro contributo, tutti uniti dalla convinzione che una società più sobria, più equa e più giusta sia non solo possibile ma necessaria. Al centro della serata, carica di convivialità, ci saranno musica live, spettacoli per grandi e piccoli, leccornie locali e vino contadino a cui si aggiungerà il salottino ecoletterario, banchetti del baratto e dono. Non mancherà un momento di riflessione e di confronto sui temi legati alla manifestazione.

Quest’anno all’interno del dibattito dal titolo “i beni comuni nelle comunità: forme di economia del dono, luoghi condivisi e modelli di agricoltura autosostenibile” troveranno spazio interventi ed esperienze virtuose come: “GIFT – make a present, start your future!”, progetto di scambio sulla sostenibilità ambientale e sulle tematiche del dono curato dall’associazione “il formicaio”; “Karadrà”, progetto di recupero del pomodoro da penda dell’associazione Club Gallery; seguono gli interventi dell’associazione “Città Fertile” su come “progettare dal basso i luoghi per costruire un futuro comune”; e del “Comitato pro Palazzo Comi” per raccontare “un’esperienza di lotta in difesa di un patrimonio culturale collettivo”; infine, prenderanno parte alla discussione, Margherita Ciervo, docente dell’Università di Foggia, sul tema “Beni comuni, prospettive e connessioni nei contesti di comunità”; modera e introduce l’incontro Alessandro Taurino, docente dell’Università di Bari.

Per le associazioni organizzatrici si tratta di una grande opportunità per mettere in pratica un’altra idea di comunità: «nella festa vediamo l’occasione di manifestare la nostra convinzione che un’altra idea dello stare assieme è ancora possibile praticarla. Per noi è una giornata vissuta nella convivialità delle relazioni, in cui è possibile affrancarsi dal denaro, fruire di cultura, gustare insieme le specialità culinarie e, nello stesso tempo, riflettere sulla dimensione comunitaria e dei suoi valori profondi», è quanto fanno sapere.

A vario titolo offrono il loro contributo al progetto le associazioni Il Formicaio, FucinAsud, Cianfrusoteca e La Coorte.

Venerdì 24 e Sabato 25 giugno, vi aspettiamo, tutti in piazza, per costruire insieme il futuro di una società conviviale.

Ecco il programma completo della giornata:

Venerdì 24 giugno

Laboratorio comunitario dell’autoproduzione del pane

Farina biologica “senatore cappelli”, lievito madre e acqua pubblica: tre ingredienti di base per fare politica con le mani in pasta.

– ore 16.30 incontro e raduno dei partecipanti

– ore 19 Preparazione e accensione del forno di comunità

Sabato 25 Giugno

ore 17.30 banchetti del dono e del baratto

il salottino ecoletterario a cura dell’associazione “La Coorte”

ore 19.00 Dibattito – Pillole di cambiamento
I BENI COMUNI NELLE COMUNITÀ: FORME DI ECONOMIA DEL DONO, LUOGHI CONDIVISI E MODELLI DI AGRICOLTURA AUTOSOSTENIBILE.

Saluti
Le comunità snodo del cambiamento – Lab. Omar Moheissi
Introduce e coordina:
Alessandro TAURINO – Università degli studi di Bari
Comunità e partecipazione: un progetto di futuro condiviso

UTOPIE CONCRETE
GIFT – make a present, start your future!
Umberto CATALDO – associazione “il formicaio”
– Progettare dal basso i luoghi per costruire un futuro comune
Rino CARLUCCIO – Città Fertile
– Karadrà, la rivincita del pomodoro da penda
Roberta BRUNO – Associazione Club Gallery

– Casa Comi, patrimonio culturale collettivo: esperienza di lotta

Simone COLUCCIA – Comitato pro Palazzo Comi

PRATICA IN CERCA DI TEORIA
interviene:
– Margherita CIERVO – Università di Foggia

Beni comuni: prospettive e connessioni nei contesti di comunità

Ore 21.00 TAVOLATA CONVIVIALE NELLE VIE DEL VINO AUTOPRODOTTO

Focacce, pizze rustiche, pizze di patata, dolci, vino autoprodotto e quant’altro sono il dono della comunità.

Ore 21.30 Spettacolo per bambini – il circo dis-tratto
Ore 22.30 LIVE – Vincenzo Maggiore

Sabato 25 giugno 2016, Villa Baldassarri, Piazza Aldo Moro – Info: 3331137368 – email: lom@inventati.org



Leave a Reply

  •  

    Comments links could be nofollow free.