"Un vincitore è un sognatore che non si è mai arreso''. Nelson Mandela

Tutto pronto per la terza edizione de “La primaVERA maniFESTA: autoproduzione, dono e ospitalità”

Posted: maggio 26th, 2010 | Author: | Filed under: ASSOCIAZIONE | No Comments »

 

La primaVERA maniFESTA: autoproduzione, dono e ospitalità

1 giugno, Villa Baldassarri (Le) 

Una grande festa in un piccolo paese del Salento. Teatro, musica, conferenza,proiezioni, gastronomia locale e vino autoprodotto testimonieranno il valore del dono, dell’autoproduzione e dell’ospitalità.

Giunta alla terza edizione, la manifestazione “La primaVERA maniFESTA” è organizzata dal circolo Arci “lab. Omar Moheissi” per il primo di giugno a Villa Baldassarri. L’obiettivo è costruire un nuovo orizzonte disviluppo locale che prende in considerazione la storia e i valori di un territorio, il saper fare e tutto quel patrimonio immateriale costantemente mortificato dall’esasperata competizione del sistema economico. “Lo consideriamo un giorno di festa senza denaro – sostengono gli organizzatori – in cui almeno per un giorno si possa fruire di cultura  e ci si possa divertire senza mettersi le mani in tasca e, nello stesso tempo, si possa riflettere sulla dimensione della comunità: dalla bontà delle produzioni caserecce alla generosità dei suoi abitanti”.

 

Si inizia alle ore 18.00 con l’apertura al pubblico di una mostra collocata all’interno di un palmento locale per far conoscere gli strumenti dell’autoproduzione vinicola.

 

Alle ore 19.00 si passa al dibattito culturale con una conferenza dal titolo: SGUARDI MEDITERRANEI. Valori meridiani e prospettive di un altro sud. Il simposio sarà l’occasione per proiettare i nostri valori locali su scala mediterranea e per aprire spunti di riflessione sulla condizione meridiana e sull’importanza dell’economia immateriale. La discussione si concentrerà sui valori immateriali nella comunità locale collegandosi ad alcune esperienze concrete di cooperazione. Partendo da queivalori locali messi in crisi da un sistema slegato dalle necessità si raccoglieranno le esperienze di connessione tra sud e mediterraneo con lo scopo di offrire un’altra prospettiva di sviluppo ai territori e ad un mezzogiorno incerca di autonomia.

Dopoi saluti del delegato alla cultura del Comune di Guagnano FRANCOIS IMPERIALE, introdurrà ALESSANDRO TAURINO, docente all’Università di Bari su autoproduzione,dono e ospitalità nella comunità locale. Interverranno: CARLO MILETI –  Presidente coop. commercio equo e solidale su Olivo: coltura e cultura del Mediterraneo. Esperienza di economia solidale tra Puglia, Palestina e Israele”, ALESSANDRO LEO– Presidente coop. sociale Libera Terra – Terre di Puglia su Il riscatto del mezzogiorno nell’esperienza di LIBERA, SERGIO DIANA –  Presidente ARCI Sud-Sardegna su L’Unione Europea e il Mediterraneo: dal PILal BIL. E, infine, ONOFRIO ROMANO    Università di Bari chiuderà con un intervento su Antropologia della decrescita e ritorno del Politico nel Mediterraneo levantino.

 

Alle ore 21.00 ci si sposta in piazza per la TAVOLA CONVIVIALE realizzata con i doni (focacce, pizze, dolci vari, vino, etc.) offerti dalla nostra comunità e che rappresenterà l’invito ospitale alla partecipazione delle comunità limitrofe. Farà da corollario uno spettacolo teatrale “FANCULOPENSIERO-FF”, un’esperienza di barbonaggio teatrale di Ippolito Chiarello e  il concerto de LA TEORIA DEI GIOCHI, formazione nata da un progetto di Ivan Luprano, che esordirà nella sua nuova variante acustica dalle sonorità asciutte e oniriche.

La manifestazione è realizzata con la collaborazione dell’Arci provinciale e della Proloco Villa Baldassarri e patrocinata dagli assessorati alla Frazione e alla Cultura del Comune di Guagnano.

1 giugno 2010, Villa Baldassarri, centro storico.

Info: 333/1137368 – email: lom@inventati.org




Leave a Reply

  •  

    Comments links could be nofollow free.